Stailin

Briciole di storia, quisquilie e pinzellacchere. La morte (o omicidio?) di Stalin

Il 1 Marzo 1953 alle ore 22,30 il capo dei “caucasiani”, le guardie personali del dittatore dell’URSS Josif Vissarionovič Dzugasvili, al secolo Stalin, era inquieto in quella superba dacia/fortezza di Kuntsevo poco distante da Mosca, fatta costruire da uno dei favoriti di Caterina di Russia la Grande, il Conte Orlov. Era inquieto perché non aveva…

Luisa Casati

Rubrica coriandoli. La sulfurea marchesa, la statua di cera e la pantera di Cartier

D’Annunzio l’aveva ribattezzata Coré, come la mitologica regina degli Inferi, ma lei si chiamava in realtà Luisa Amman, sposata Casati Stampa di Soncino. Nata a Milano nel 1881 da una ricca famiglia, ebbe chiaro l’obiettivo della vita fin da giovanissima: «Voglio essere un’opera d’Arte vivente». Ci riuscì e i suoi lussi, i suoi eccessi, le…

Mary Celeste

Briciole di storia, quisquilie e pinzellacchere. La maledizione della “Mary celeste”

Il 5 Dicembre 1872 alla deriva presso Gibilterra fu ritrovata una nave fantasma, dal nome “Mary Celeste”: nessuna traccia dell’equipaggio, scomparso nel nulla lasciando persino il cibo nei piatti. Maremoto? Ammutinamento? Tromba d’aria? Le ragioni di quell’abbandono non saranno mai chiarite, ma una cosa è certa: quel brigantino era nato sotto una cattiva stella ed…

Mayerling

Rubrica coriandoli. Mayerling, una lunga, tragica storia d’amore

Il 30 Gennaio 1889 il dorato mondo dell’aristocrazia europea fu scosso da una gelida folata di vento: una ferale notizia che la Storia eternerà come la “tragedia di Mayerling”. I protagonisti di questa vicenda appartenevano alla nobiltà austro-ungarica; anzi lui era nientemeno che l’erede al trono imperiale, l’inquieto Rodolfo d’Asburgo-Lorena, unico figlio maschio dell’Imperatore Francesco…

Semaforo

Briciole di storia, quisquilie e pinzellacchere. Il primo semaforo

Il 10 Dicembre 1868 i Londinesi che si trovavano a passare davanti al Parlamento, nell’incrocio tra Great George Street, Bridge Street e Parliament Street, si fermarono con il naso all’insù a guardare un marchingegno finora mai visto: il primo semaforo al mondo. Era costituito da tre braccia che a turno si staccavano dal corpo per…

jane mansfield

Rubrica coriandoli. Jane Mansfield, la bomba sexy dal cervello di un genio

La sua circonferenza toracica misurava 107 cm (12 cm più di quella di Sophia Loren), il suo quoziente intellettivo era di 162 punti (uno più di Einstein), parlava 5 lingue, suonava (benissimo) violino e pianoforte, fu madre (affettuosissima)di 5 figli, ebbe uno stuolo di amanti e fece una fine orribile. Tutto questo fu Jane Mansfield,…

Handel

Briciole di storia, quisquilie e pinzellacchere. Il duello di Händel

Il 5 Dicembre 1704 George Fiederich Händel, il più grande musicista del Barocco (dopo Johannes Sebastian Bach, suo coetaneo) rischiò di essere ucciso. La causa fu un diverbio che lui ebbe con un musicista suo amico, Johann Mattheson al quale non volle cedere il posto al cembalo, come previsto, durante l’esecuzione del melodramma “Cleopatra” scritto…

eleonora duse

Rubrica coriandoli. Eleonora Duse, una donna, un’attrice, una leggenda

Appassionata e fragile, volitiva e vulnerabile, Eleonora Duse ebbe una vita costellata di successi ed eccessi, di gioie accecanti ed amarezze struggenti. Collezionò ovazioni e applausi e visse passioni rapinose ed infelici; la più esaltante e struggente fu quella con Gabriele d’Annunzio, il genio multanime che grazie a lei, Musa inarrivabile, raggiunse vette eccelse anche…

Charlse Aznavour

Addio a Charles Aznavour

Aznavour, mon amour 💖 È scomparso oggi un grandissimo Artista, un cantore dolente e appassionato dell’Amore. Il mio omaggio al pianoforte con due brani che ho amato molto in gioventù: LA BOHÈME e MOURIR D’AIMER🌹